Dolore addio: in Versilia l’ultima frontiera della chirurgia vertebrale

FORTE DEI MARMI - Oltre 150 interventi eseguiti in meno di un anno, su pazienti provenienti da tutta Italia. E' questo il bilancio del primo anno di attività del nuovo centro di chirurgia vertebrale attiva alla Casa di Cura San Camillo di Vittoria Apuana.

-

A illustrare il lavoro di eccellenza portato avanti nella clinica versiliese è il dottor Luca Antonelli, luminare del settore ortopedico e traumatologico reduce dal Congresso di Dublino sulle Eurospine, dove ha presentato una nuova tecnica di intervento. Sei chirurghi vertebrali e sei neurochirurghi fanno parte dell’equipe, specializata anche in attività di studio e ricerca.

Uno dei traguardi oggi raggiungibile è il cosidetto obiettivo “pain-free”, ovvero ridurre al minimo il dolore nei pazienti nella fase post-operatoria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento