Poste: è già caos, centinaia di pacchi Amazon fermi

PIETRASANTA - Sono bastati alcuni giorni per mettere in difficoltà il servizio nella Versilia nord, dove da lunedì è partita la consegna a giorni alterni. Nel magazzino delle Poste di piazza Repubblica sono presenti colonne di pacchi in disordine che attendono di essere recapitati.

-

A denunciare la situazione sonoi  sindacati Slc-Cgil e Uil Poste e l’ex sindaco Massimo Mallegni. “La situazione fotografata è di vero caos” – assicura Michela Benedetti, Cgil. “Sono arrivati 700 pacchi in questi tre giorni, nella completa disorganizzazione per i tagli al personale.” Quindici portalettere sono stati cancellati e spostati altrove.

Molti sono pacchi Amazon e Amazon Prime (tempi teorico di consegna 24 ore), volume cresciuto moltissimo e ancora in crescita visto il periodo natalizio. Molti pacchi regalo potrebbero arrivare in ritardo o non arrivare entro Natale.

Furioso Mallegni. “Dove il taglio è già stato eseguito  ci sono stati problemi enormi con corrispondenze recapitate al destinatario in grave ritardo come raccomandante dell’Inps, avvisi di Equitalia che in questi giorni stanno arrivando a casa, telegrammi e bollette. Il mio impegno sarà quello ora di portare all’attenzione dei rappresentanti in Parlamento di Forza Italia la situazione che i residenti stanno vivendo. Il taglio è troppo radicale e pesante”. Mallegni conferma la sua intenzione di raccogliere i casi di disservizi che danneggiano i cittadini per tradurli in una class action.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento