22 nuovi autobus per la rete lucchese

LUCCA - Nel contratto ponte del trasporto pubblico locale stipulato da Regione Toscana, le novità più rilevanti saranno l'acquisto di 22 nuovi autobus per la rete lucchese, la realizzazione di paline che segnaleranno gli orari in tempo reale e una APP per le informazioni sulle linee.

-

 

L’acquisto di 22 nuovi autobus (in prevalenza per il servizio extraurbano) per la rete territoriale della provincia di Lucca, l’installazione di 35 paline “intelligenti” in grado di indicare i tempi di arrivo dei bus alla fermata e lo sviluppo di una APP per le informazioni in tempo reale su percorsi dei bus, ma anche una nuova governance con precisi compiti affidati a Regione, Province e Comuni.

Sono queste alcune delle novità che saranno introdotte con l’applicazione del Contratto-ponte del Trasporto pubblico locale stipulato dalla Regione Toscana che avrà due anni di validità (2018-2019) e che segna un nuovo corso del TPL a livello regionale, anche in vista del futuro contratto con il nuovo gestore del servizio. Come già emerso nei mesi scorsi a seguito degli accordi della Regione Toscana, inoltre, dal 1° luglio prossimo entreranno in vigore su tutto il territorio toscano anche alcuni ritocchi tariffari sui biglietti delle singole corse, mentre contemporaneamente saranno introdotte nuove modalità di abbonamento per studenti e fasce di reddito che agevoleranno i viaggiatori pendolari

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.