Carabinieri impegnati nella lotta allo spaccio in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO - Potrebbe avere altri sviluppi la brillante operazione antidroga condotta nei giorni scorsi dai carabinieri del Nucleo Operativo di Castelnuovo Garfagnana a Piano di Gioviano, nel comune di Borgo a Mozzano.

-

 

A finire in manette due persone residenti a San Giuliano Terme: un tunisino di 22 anni e una donna italiana di 47 anni, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è scattato al termine di un’indagine mirata contro lo spaccio in Media Valle. Durante un servizio di pedinamento, i carabinieri hanno sorpreso i due mentre cedevano della droga. Una volta fermati sono stati trovati in possesso di 17 grammi di eroina suddivisa in nove dosi, 330 euro in contanti e un bilancino di precisione. Questa operazione rientra in un ambito più vasto di contrasto allo spaccio e al consumo di droghe in Valle del Serchio che i carabinieri stanno conducendo da alcune settimane e che nei primi giorni dell’anno aveva portato già all’arresto di altre due persone a Fornaci di Barga.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.