La nuova Michela Fanini sta per radunarsi; via alla nuova stagione

CICLISMO - Dopo un mese di dicembre denso di allenamenti specifici a gruppi, da venerdì 12 gennaio la rinnovata formazione di patron Brunello Fanini si ritroverà al gran completo o quasi (mancherà solo l'atleta venezuelana Lilibeth Chacon perchè impegnata in alcune gare in sudamerica con la sua Nazionale) per il ritiro invernale in Valdinievole e Versilia.

-

 

Dieci giorni di lavoro intenso che serviranno alle ragazze e allo staff tecnico per effettuare test fisici e medici, per valutare le condizioni di tutte le ragazze, per socializzare e per accelerare i tempi della preparazione in vista dell’imminente inizio della stagione che potrebbe aprirsi a fine febbraio con un giro a tappe in Spagna o, al più, a marzo con “le strade bianche” a Siena.“Con il budget che avevamo a disposizione – ha aggiunto il presidente Brunello Fanini – ci sembra di aver allestito un organico di tutto rispetto con italiane giovani e promettenti e straniere che dovrebbero garantirci quel tasso di esperienza in più. Al momento quindi la squadra è composta dalle neo arrivate Sara Barbieri (27 anni), Leonora Geppi 19 anni), Greta Marturano 20 anni), Lilibeth Chacon (26 anni, Venezuela), Olechka Shekel (24 anni, Ucraina) e dalle riconfermate Francesca Balducci (22 anni), Elisa Dalla Valle (20), Alessia Dal Magro (20), Monika Kiraly (35 anni, campionessa d’Ungheria) e Anna Ceoloni (27). La francese Edwige Pitel deve ancora decidere se proseguire ancora per una stagione o concludere qui la sua straordinaria carriera. Per quanto riguarda l’attività organizzativa, la Michela Fanini sta già lavorando al prossimo “Giro di Toscana Internazionale” che si svolgerà dal 7 al 9 settembre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento