Presentata la variante parziale al regolamento urbanistico

CAPANNORI - Nuove infrastrutture come  parcheggi e rotatorie, eliminazione delle aree di degrado, consolidamento e sviluppo delle attività produttive esistenti e agevolazioni di creazione di micro e piccole imprese,  ampliamento delle aree a verde pubblico ed anche valorizzazione del sistema turistico e ricettivo ed eliminazione  dell’edificabilità  di alcuni terreni  richiesta dagli stessi proprietari.

-

Sono questi i  punti cardine della variante parziale al regolamento urbanistico adottata  dal consiglio comunale e illustrata nel corso di una conferenza stampa. Tra i punti principali della variante parziale al regolamento urbanistico ci sono l’ampliamento e la realizzazione di nuove aree di sosta in diverse frazioni del territorio, la realizzazione di nuove infrastrutture, tra cui due nuove rotatorie su viale Europa, l’individuazione di due aree da adibire a aree attrezzate per i camper, una a Tassignano e una a Lammari e infine il riordino funzionale di aree degradate con la riqualificazione di complessi immobiliari degradati e il loro recupero a fini non residenziali.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento