Torna a Lucca la 1000 Miglia

LUCCA - La "corsa più bella del mondo", la Freccia Rossa, la Mille Miglia: la capostipite di tutte le corse automobilistiche torna a Lucca dopo due anni di assenza.

- 4

 

E lo fa in grande stile, attraversando il territorio provinciale da Altopascio fino a Pietrasanta. Un lungo corteo di auto d’epoca il 18 maggio si snoderà tra strade, paesi, città, tingendo di rosso ogni tappa: la macchina organizzativa, coordinata da Aci Lucca e innescata grazie alla collaborazione delle sette amministrazione coinvolte, è già partita.

Nella giornata di venerdì 18 maggio il corteo delle 450 auto entrerà nel territorio lucchese da Altopascio. Da qui attraverserà Montecarlo, Porcari, Capannori e si fermerà a Lucca, dove le vetture d’epoca saliranno sulle Mura e, dopo un giro, si fermeranno per una sosta all’Ex-Cavallerizza. Mentre gli equipaggi pranzeranno all’interno dello stabile, le auto resteranno esposte per poter essere ammirate. Intorno alle 14.30, il corteo riprenderà la sua corsa, fermandosi in piazza Napoleone per il controllo orario e per la presentazione degli equipaggi dal palco che sarà allestito per l’occasione. La Mille Miglia proseguirà quindi alla volta di Massarosa e di Pietrasanta per poi riprendere il cammino in direzione di Parma e infine Brescia.

Commenti

4


  1. Se ne sentiva il bisogno…tanto per migliorare la qualità dell’aria.

  2. Paolo Bianchini


    Sempre favorevole per questi avvenimenti che danno la possibilità di ammirare il nostro territorio con il ricordo di questa storica corsa


  3. Manco meriti riisposta…

  4. Alessandro Pavan


    Possibile che ogni volta che fanno una manifestazione c’è sempre quello contrario?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.