Vorno campione d’inverno e…da padrone, ma che bel Lammari

CALCIO PROMOZIONE - Il girone di andata è stato letteralmente dominato dalla formazione di Alfredo Cardella. Spettacolare derby contro il Lammari di Fracassi finito 4 a 3 per la capolista. Dietro inseguono (a nove punti di distanza) Camaiore e Villa Basilica in un torneo a netta impronta lucchese. Domenica prossima la prima di ritorno: spicca Camaiore-Lammari.

-

 

Bellissimo Vorno, da padrone del campionato, ma che bel Lammari. E’ questo lo slogan emerso dai 90′ intensi e spettacolari vissuti nel derby che ha caratterizzato l’ultima giornata del girone di andata del campionato di Promozione girone A. Col titolo (platonico ma pur sempre importante) di campione d’inveno già in saccoccia, la squadra di Alfredo Cardella ha dimostrato di avere tutte le credenziali per ambire ad uno storico salto di categoria, in Eccellenza. D’altro canto il Lammari del “Nero” Fracassi ha ribadito di costituire complesso di tutto rispetto che ha spaventato e reso la vita dura alla capolista. Una sfida tra due squadre del comune di Capannori e quindi in questo caso era più che legittimo parlare di campanile. E’ finita 4 a 3 per il Vorno che però si è trovato anche sotto e che ha dovuto ricorrere a tutte le sue risorse tecniche e caratteriali. Ne consegue una classifica che a metà torneo ha un’impronta lucchese-versiliese. Alle spalle della lepre Vorno come detto Camaiore e Villa Basilca e poi la Cerretese in compagnia del Pietrasanta. Folgor Marlia a 21 e Lammari a 20 completano il pacchetto delle nostre che stanno facendo tutte piuttosto bene. E domenica prossima si riparte con il girone di ritorno. Tra le sfide più accattivanti Camaiore-Lammari con la capolista Vorno che ospiterà il Luco in una gara sulla carta piuttosto abbordabile. Giocano in casa anche Pietrasanta e Villa Basilica che ricevono rispettivamente Maliseti e Cerretese mentre la Folgor è di scena a Calenzano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento