Fiera di San Biagio rovinata (a metà) dal maltempo

PIETRASANTA - La pioggia e il freddo pungente del fine settimana hanno frenato l'affluenza alla fiera di San Biagio, che per due giorni ha animato il centro storico e i dintorni.

-

Sabato 3 febbraio, il giorno intitolato al Santo, il maltempo ha condizionato tutta la festa rallentando le presenze che sono risalite solo nella giornata di domenica, San Biagino per tutti i pietrasantini. Ma le temperature rigide hanno tenuto a casa molti visitatori. La grande kermesse è andata comunque in scena senza grandi stravolgimenti. I quasi 200 banchetti hanno occupato le piazze e le strade storiche. Grande curiosità come sempre per la mostra degli animali di fronte al Municipio. Spazio poi alla tradizione gastronomica e ai prodotti della terra del mercato contadino.

La ricorrenza di San Biagio resta sempre un appuntamento denso di significato per i fedeli. In tanti si sono messi in fila per l’irrinunciabile Benedizione della gola nel Duomo di San Martino, dove è stato esposto il busto del Santo, protettore della gola, degli animali e delle attività agricole.

Venerdì la nostra trasmissione Rotocalco Versilia, in onda alle 19, sarà dedicata proprio a San Biagio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.