Gallicano, cambia la gestione dei richiedenti asilo con il progetto Sprar

GALLICANO - Il comune di Gallicano ha ottenuto un importo di 600mila euro per avviare la gestione Sprar dei richiedenti asilo sul territorio comunale. "Questo - ha spiegato il sindaco Saisi - comporterà in primis la riduzione del numero dei migranti, che scenderanno dagli attuali 40 a 14".

-

Inoltre, la rete Sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), ha spiegato ancora il sindaco, consente di migliorare l’integrazione e di avere un maggiore controllo su chi abbiamo sul territorio e su ciò che fanno. 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento