La Lucchese risorge nel derby; è felicità rossonera all’Arena Garibaldi

CALCIO C - Successo di fondamentale importanza per la Lucchese nel derby di Pisa. I rossoneri espugnano (1-0) l'Arena Garibaldi grazie ad una rete di Cecchini e tornano a respirare anche in classifica. La squadra di Lopez non vinceva da oltre tre mesi. Ed ora sotto, sabato prossimo, con la Pistoiese.

-

Quando Cecchini con un diagonale di chirurgica precisione ha uccellato così il portiere pisano Voltolini ancora nessuno forse davvero credeva nell’impresa. Correva il 54esimo e la strada per il triplice fischio finale era ancora lunga. Lunghissima. Ma si sa il calcio è bello e spietato, talvolta crudele e sorprendente, e ti regala la soddisfazione più grande nel momento più difficle degli ultimi anni. Lucchese stoica e rocciosa, determinata e compatta che poco ha concesso agli asssalti, prima e dopo, spesso confusionari del Pisa. Lopez ha preparato il derby nel modo migliore e i giocatori, solo 12 quelli che hanno calpestato con orgoglio il prato dell’Arena Garibaldi, lo hanno ripagato con prestazioni davvero eccellenti.. La difesa è stata attenta e concentrata davanti al portiere Albertoni e stavolta non ci sono state distrazioni fatali a compromettere tutto. Bene anche il pacchetto mediano dove ha brillato il giovanissimo Damiani per padronanza e acume tattico. Bene anche i due attaccanti Bortolussi e Fanucchi, che nonostante una condizione fisica non al top, ha lottato come un leone. Ma naturalmente il voto più alto lo merita Luca Cecchini che la prima rete stagionale l’aveva serbata proprio per il giorno di festa.  E che festa. Anche per i 400 tifosi rossoneri che hanno reso pariglia per quanto hanno potuto ai 7000 dell’Arena Garibaldi.Anconetani in una sorta di moderno Orazi contro Curiazi. Uno spettacolo che si è concluso con l’inaspettato (alla vigilia) ma meritato trionfo di Lopez e dei suoi ragazzi. In una gelida giornata di fine febbraio i cuori tornano a scaldarsi anche se nulla ancora è stato fatto. La salvezza-diretta passerà anche da altre sfide a cominciare dal derby di sabato prossimo (ore 14,30) al Porta Elisa contro la Pistoiese di Paolo Indiani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.