Le Mura Lucca: buona la prima per coach Serventi

BASKET A1 DONNE - Lucca vince e convince sul parquet di una Fila San Martino mai doma. 72-60 il risultato finale.

-

Sul parquet del San Martino per la prima partita della sua avventura biancorossa, coach Serventi parte subito con una novità in quintetto: accanto a Crippa, Drammeh, Roberts e Udodenko c’è Battisodo e non Striulli.
Il primo quarto è da favola, prima il duo Crippa-Roberts costruisce il 5 a 0 iniziale poi è la scatenata Drammeh a obbligare Abignente al time-out dopo soli 3 minuti (4-12). L’attacco lucchese è una macchina perfetta dove tutte vanno a segno, si va al primo mini-riposo sul punteggio di 13-24.
Il secondo quarto inizia sulla falsariga del primo. L’attacco delle Lupe è tutto sulle spalle di Bailey che prova a ridurre lo svantaggio ma le biancorosse sono spietate in attacco e a metà partita siamo sul 34-48.
La ripresa parte con San Martino sugli scudi che piazza un 6 a 0 iniziale. Nel momento di difficoltà Lucca si affida alla sua difesa che genera attacco, ma con 8 minuti da giocare le locali si portano sul -5. Finalmente nei minuti finali le biancorosse si svegliano e portano a casa la vittoria col punteggio di 72-60 regalando a coach Serventi il successo all’esordio sulla panchina lucchese.
Decisamente soddisfatto a fine gara coach Serventi “Era una partita con alto coefficiente di difficoltà, abbiamo affrontato una squadra motivatissima che ha grande esperienza e fisicità soprattutto sulle esterne e siamo stati bravi a ribattere colpo su colpo. Faccio i complimenti alle mie ragazze questa vittoria è tutta loro perché hanno saputo gestire i diversi momenti della partita giocando secondo me una bella pallacanestro nel primo tempo ma anche la pallacanestro sporca che San Martino ci ha messo di fronte nel secondo. Era fisiologico che avremmo sofferto qualcosa nei secondi 20 minuti perché avevamo speso molto nel primo, ma ripeto, posso solo fare i complimenti alle ragazze che hanno saputo soffrire e portare a casa 2 punti importanti. Sappiamo comunque che ci sono molti aspetti del nostro gioco da migliorare ma vedo un atteggiamento di squadra che mi fa ben sperare per il futuro. Adesso arriva la pausa per le nazionali, avrò a disposizione meno giocatrici ma è una fase della stagione dove non guasta anche poter riposare per recuperare energie che serviranno per lo sprint finale”.
Fila San Martino di Lupari – Gesam Gas & Luce Lucca 60-72 (13-24 ; 21-24; 16-11; 10-13)
Fila San Martino di Lupari: Oroszova 10, Filippi 2, Tonello 3, Amabiglia ne, Fassina 2, Bailey 15, Keys 10, Beraldo ne, Gianolla 2, Baldi ne, Mahoney 16. All. Abignente
Gesam Gas & Luce Lucca: Melchiori ne, Battisodo 10, Striulli, Tognalini 9, Drammeh 16, Roberts 10, Crippa 13, Brunetti, Udodenko 11, Nicolodi 3. All. Serventi

Lascia per primo un commento

Lascia un commento