Leo Brower agli OPEN del Boccherini

LUCCA - Interpreti di rilievo internazionale, la collaborazione con il Teatro del Giglio e l’attività concertistica che si allarga a Viareggio e alla Versilia. Torna con un programma ancora più ricco la stagione Open dell’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini”, contenitore culturale che raccoglie concerti, conferenze e momenti di approfondimento.

-

Oltre ottanta gli eventi che si succederanno da febbraio a ottobre: 32 concerti, di cui sette con l’Orchestra dell’istituto, guidata dal Maestro GianPaolo Mazzoli, una realtà che si sta fortemente affermando nel panorama nazionale e non solo; 21 performance con protagonisti gli studenti, che si esibiranno in tutta la provincia; 26 masterclass, cinque seminari, due conferenze e una mostra di liuteria. Sono questi i numeri di un Open, che riflettono sempre di più la crescita del conservatorio cittadino e gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi anni. Su tutto spicca in questo 2018 la presenza di Leo Brouwer, chitarrista e direttore d’orchestra cubano, fra i più grandi e noti compositori contemporanei.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento