E’ morto a soli 57 anni Bruno Rossetti, una leggenda del tiro a volo azzurro

TIRO A VOLO - È morto Bruno Rossetti, una delle figure più rappresentative della storia del tiro a volo italiano. Aveva 57 anni, era nato il 9 ottobre 1960 a Troyes in Francia, ma naturalizzato italiano. Rossetti conquistò la medaglia di bronzo nello skeet ai Giochi di Barcellona nel 1992. Nel suo palmares anche quattro titoli mondiali e due europei.

-

Suo figlio Gabriele, oro a Rio 2016 dove lui era coach dei francesi, è stato il più giovane azzurro a vincere una medaglia olimpica nel tiro, a soli 21 anni 5 mesi e 6 giorni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento