No asse: migliaia di firme per un percorso partecipativo

VIAREGGIO - Oltre 2.300 firme sono state raccolte in due mese per dire no alla Via del Mare, il tracciato a sud dello stadio dei Pini scelto dall'amministrazione comunale per chiudere il progetto trentennale dell'asse di penetrazione.

-

L’iniziativa, promossa dal Coordinamento No Asse (formato da cittadini e vari movimenti) non punta tanto a stoppare il piano del sindaco Del Ghingaro quanto ad avviare un processo partecipativo che consenta ai cittadini di esprimersi sulla varie soluzioni urbanistiche per il futuro della viabilità in Darsena.

“Tutti uniti per una pineta e una Viareggio migliore” è il progetto presentato all’Autorità per la partecipazione della Regione Toscana, che entro un mese dovrà dare il via libera o meno.

La raccolta firme proseguirà anche nelle prossime settimane. Resta di fondo la contrarietà al progetto attuale dell’amministrazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.