A Palazzo Mediceo il Novecento del fotoreporter Uliano Lucas

SERAVEZZA - Duecento immagini in bianco e nero per ripercorrere 50 anni di carriera di Uliano Lucas. Al grande fotoreporter freelance milanese è dedicata la mostra clou di Seravezza Fotografia, XV edizione della rassegna culturale in programma da oggi a fine maggio.

-

Le sale di Palazzo Mediceo fino all’8 aprile ospitano “La vita e nient’altro”. Un’eccezionale antologica, curata da Tatiana Agliani, che documenta e celebra il mezzo secolo della  straordinaria carriera di Lucas, interprete di un fotogiornalismo che si fa “strumento di impegno civile e insieme professione indipendente.” Scenari di povertà, di natura, guerra, periferie urbane occidentali, fanno da sfondo ai grandi temi storici e sociali del Novecento catturati con precisione e calore.

La mostra di Uliano Lucas sarà visitabile fino all’8 aprile. Seravezza fotografia proporrà anche altre due eventi culturali e chiuderà i battenti il 27 maggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento