Il riso del maiale della valle di Soraggio

SILLANO GIUNCUGNANO - Siamo stati invitati dal comitato San Bartolomeo di Metello a scoprire i segreti di questo piatto che viene preparato in questa piccola valle.

- 1

Sono in molti che scelgono la Garfagnana come meta turistica non solo per le bellezze naturalistiche e storiche, ma soprattutto per apprezzarne anche le eccellenze gastronomiche. E’ per questo che vogliamo farvi conoscere un piatto originale cucinato solo in una piccola parte della Garfagnana: parliamo del riso del maiale, questo piatto viene preparato nei giorni successivi alla lavorazione del maiale nella Valle di Soraggio nel comune unico di Sillano Giuncugnano. Siamo stati invitati dal comitato di San Bartolomeo di Metello presso il centro di protezione civile dove le signore del paese hanno preparato questo piatto davvero unico, ecco gli ingredienti e le fasi di lavorazione:

Una lavorazione piuttosto lunga, sono necessarie infatti alcune ore per le varie fasi di preparazione, ma al termine il risultato è ottimo e molto apprezzato da tutti i commensali, Per cui quando andate in Garfagnana ricordate di assaggiare il riso del maiale della valle di Soraggio .

Commenti

1


  1. Complimenti per il servizio…davvero interessante..!!

Lascia un commento