Rotonda vittoria del Ghiviborgo: 3-0 alla Rignanese

CALCIO D - Limpida e preziosa vittoria del Ghiviborgo contro la Rignanese. Di fronte al proprio pubblico i ragazzi di Venturi volevano i 3 punti e il successo è arrivato, ampiamente meritato. Le reti di Frati, Micchi e Giordani.

-

Dopo l’ottima prestazione contro il Real Forte Querceta e la rotonda vittoria contro il Montecatini, il Ghiviborgo torna tra le mura amiche per un altro scontro diretto: avversario la Rignanese. Con Di Paola sempre fuori per squalifica, mister Venturi si affida ad una formazione giovanissima con Giordani e Masini che a 26 anni sono i più anziani in campo. Davanti spazio a Frati e Micchi, con Nottoli punta avanzata del rombo di centrocampo.

Pronti via e il Ghiviborgo mostra subito le unghie. Suggerimento di Frati per Micchi che colpisce il palo. Passa un minuto e i ragazzi di Venturi trovano il gol: dal limite dell’area piccola Frati beffa il portiere avversario con un pallonetto.

Il gol infonde ancora più fiducia ai biancorossi. Al 12′ staffilata di Nottoli dal limite dell’area e palla che sfiora l’incrocio dei pali alla sinistra del portiere ospite. Al 30′ percussione sulla destra di Frati che stringe verso la porta cercando il secondo palo: la palla finisce alta di poco. La coppia d’attacco biancorossa è straripante. Al 34′ è Micchi a colpire al volo ma il portiere para; azione successivamente fermata per posizione di fuorigioco dello stesso Micchi. Al 39′ azione personale di Chelini che va al tiro dai venti metri ma il portiere para in tuffo. Al 42′ ancora un palo: gran tiro di Michelotti dal limite è palla sul legno alla destra del portiere proteso in tuffo.

Si va negli spogliatoi e il secondo tempo si apre con la Rignanese subito pericolosa col neo entrato Renieri che calcia a botta sicura, ma Signorini sventa in uscita. Ma all’8 il Ghiviborgo trova il raddoppio: ripartenza veloce, Frati serve Micchi che dal limite centra l’incrocio dei pali. La partita a questo punto è in ghiaccio e al 32′ Giordani la chiude: calcio d’angolo di Frati, palla sul secondo palo dove il difensore del Ghiviborgo insacca per il 3-0.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.