Sicurezza, Prefettura: no all’esercito, sì al Controllo di vicinato

MASSAROSA - Una spinta al progetto del Controllo di Vicinato, un no all'impiego dell'esercito sul territorio, e una maggiore collaborazione con la vigilanza privata. Ecco quanto emerso dal vertice in Prefettura sulla sicurezza, dopo l'ennesima ondata di furti.

-

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.