Arrivati i mattoni, ripartono i lavori al condotto pubblico

LUCCA - Proseguono i lavori del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la riqualificazione e la messa in sicurezza del condotto pubblico, una delle arterie idrauliche più importanti del territorio, da secoli  legata allo sviluppo economico e sociale della città, nonché alla sua sicurezza idraulica.

-

 

   Dopo alcune settimane di interruzione, è infatti ripartito regolarmente il cantiere per la ripresa dei tratti in muratura dei fossi del centro storico. La sospensione era dovuta alla necessità di attendere che la fornace, incaricata dal Consorzio, realizzasse appositamente i mattoni uguali a quelli presenti, che da tempo non sono più reperibili né sul mercato, né nei magazzini. Le opere sulle spallette dei fossi del centro andranno avanti ancora per un mese circa; gli uomini e i mezzi del Consorzio stanno lavorando in stretta collaborazione con la Soprintendenza, con cui vengono compiuti periodici sopralluoghi, ma anche col comune che metterà a disposizione il materiale del magazzino comunale, per individuare una parte dei marmi e delle pietre  necessari al recupero dei tratti di particolare pregio storico ed artistico. Subito dopo, partirà l’intervento di scavo nel tratto compreso tra San Marco e l’ex Cantoni: che si concluderà comunque entro l’avvio della prossima stagione irrigua.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.