Costola rotta per Cavendish, caduto e ritirato dalla Tirreno-Adriatico

CICLISMO - La 53/a Tirreno-Adriatico di ciclismo è finita già dopo la 1/a tappa per Mark Cavendish. Lo sprinter dell'Isola di Man ieri è caduto a 55 Km/h, durante la cronosquadre a Lido di Camaiore, e ha rimediato la frattura della settima costola sul lato destro, oltre a varie escoriazioni.

-

A fermare l’ex campione del mondo su strada non sono stati i dolori, ma il fatto di essere arrivato fuori tempo massimo.

“Avrei voluto disputare la 2/a tappa, oggi, che era adatta a noi velocisti e naturalmente sono deluso dal fatto di non poterlo fare”, ha scritto l’inglese sui social. Cavendish era già finito a terra durante l’Abu Dhabi tour, altra gara ideata da Rcs Sport-La Gazzetta dello Sport e disputata il mese scorso negli Emirati Arabi Uniti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento