Ecco il nuovo regolamento urbanistico di Viareggio

VIAREGGIO - E' partito oggi, con la presentazione alla città nella sala di rappresentanza del Palazzo comunale, l’iter per l’adozione definitiva del regolamento urbanistico di Viareggio.

- 1

Il documento, che regolerà per i prossimi anni la vita della città, dovrà essere consegnato ai Consiglieri comunali e alle Commissioni urbanistiche per le relative discussioni, che porteranno nel giro di qualche mese  – e dopo un’ampia consultazione con la comunità viareggina – all’approvazione finale.

Forte recupero del patrimonio edilizio esistente con la rigenerazione delle aree degradate e in stato di semi-abbandono, sviluppo della mobilità sostenibile, valorizzazione dei luoghi di attrazione turistica, ristabilire le giuste connessioni con le aree del Parco e del porto, massima attenzione alle periferie: questi gli obiettivi primari che si pone il nuovo Regolamento Urbanistico, di cui si è parlato questo pomeriggio nella sala di rappresentanza del palazzo comunale.

Sono oramai ben 21 anni che il Comune di Viareggio non vede l’approvazione di un nuovo Regolamento urbanistico, l’ultimo atto approvato in tal senso risulta infatti essere la Variante generale del 1997 che è ancora oggi lo strumento utilizzato per la regolamentazione del territorio. L’assenza di un atto di pianificazione aggiornato si aggiunge ad un Piano Strutturale ormai anch’esso datato e rimasto per gran parte privo di sbocchi a causa dell’assenza di un successivo strumento di attuazione.

 

Commenti

1

  1. Ersilia Pierini


    I comuni limitrofi come Massarosa e Camaiore consentono la civile ahirazione degli immobili con superficie di 40 e 42 mq,, la crisi economica che va dal 2011 al 2017 ha contribuito alla chiusura di 55,951 di negozi di piccole e medie dimensioni, a subire un maggior contraccolpo sono stati soprattutto gli esercizi commerciali di dimensioni più piccole, quelli con una superficie inferiore ai 50 metri hanno registrato 31,594 chiusure…..il Sindaco del Comune di Viareggio lo sa? E lo sa che anche il tessuto sociale negli ultimi anni ha subito un’importante trasformazione le famiglie più numerose sono composte da 3 max 4 persone mentre i più sono single: divorziati o giovani che cercano la propria indipendenza?
    Come fanno a mantenersi un immobile di 65 mq a differenza di uno più piccolo con costi contenuti?
    Forse al Sindaco del comune di Viareggio ciò non importa, ama però tenere una città sporca (bidoni degli esercizi commerciali maleodoranti e traboccanti spazzatura in giro per la città) e una città semivuota triste piena di fondi commerciali con la saracinesca abbassata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.