Gettate le basi per un patto di amicizia tra Lucca e Nagasaki

LUCCA - Una delegazione della città di Lucca, composta dal capo di gabinetto e da un componente dell'ufficio di gabinetto che si occupa di gemellaggi, dall'amministratore unico e dal responsabile formazione e progetti speciali del Teatro del Giglio e dal responsabile delle relazioni eterne della Fondazione Giacomo Puccini, è stata accolta la scorsa settimana dalle istituzioni più rappresentative della città di Nagasaki.

-

L’amministrazione comunale ha invitato ufficialmente il sindaco e una delegazione della città giapponese, composta da membri
dell’Università di Nagsaki e della Nagasaki Music Association, a Lucca in occasione dei Puccini Days.

Su tali basi è intenzione di entrambe le città costruire scambi tra studenti, per consentire ai musicisti e cantanti più meritevoli della città di Nagasaki di esibirsi presso il Teatro del Giglio di Lucca e partecipare ai corsi di canto organizzati ogni anno nella nostra città; è altresì intenzione condivisa quella di lavorare per la messa in scena di una produzione dell’opera Madame Butterfly del Teatro del Giglio nella città di Nagasaki.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.