I bambini incontrano il mare con la Guardia Costiera

VIAREGGIO - Centinaia di bambini delle scuole cittadine hanno partecipato in queste settimane alle iniziative didattiche della Guardia Costiera per diffondere la cultura del mare tra i più piccoli.

-

Anche il corpo docente dell’Istituto Paritario delle Suore Mantellate di Viareggio ha manifestato l’interesse di approfondire alcuni argomenti affrontati sui banchi di scuola, in particolare in materia di sicurezza in mare ed ambiente marino.

Oltre 120 bambini, sia della materna che delle classi elementari, sono stati suddivisi in gruppi ed in tre diverse mattinate di fine febbraio ed inizio marzo hanno visitato dapprima il Museo della Marineria di Viareggio e poi la Capitaneria di porto.

Al Museo della Marineria i piccoli marinai hanno seguito con attenzione e curiosità le spiegazioni del personale addetto e visionato alcuni cartoni animati. Poi, accompagnati dalle maestre, hanno visitato la sala operativa della Capitaneria di porto in Piazza Palombari dell’Artiglio, dove vengono coordinati i soccorsi e le emergenze in mare tramite il numero blu 1530: i bambini hanno cominciato a conoscere la Guardia Costiera, partecipando ad esercitazioni pratiche ed ammirando le motovedette ormeggiate in banchina.

Per i piccoli alunni si è trattato di una esperienza diversa dal solito, lontana dai banchi di scuola ma non meno utile nel loro percorso didattico.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento