Lucca si risveglia meravigliosamente imbiancata

LUCCA - Per i lucchesi, è stato il risveglio che in molti avevano sperato per tutta la serata di mercoledì, con i suoni ovattati dalla bianca coltre di neve, che per tutta la notte è caduta copiosa, raggiungendo in alcune zone anche punte superiori ai 10 cm.

-

Uno spettacolo che non si ripeteva con questa intensità da diversi anni e che ha trasformato il paesaggio lucchese nell’arco di una nottata. E allora tutti in strada, sugli spalti delle mura e nelle piazze del centro ad improvvisare battaglie di palle neve, o a costruire gli immancabili pupazzi . Uno spettacolo che ha colto di sorpresa anche i molti turisti presenti in città, rimasti incantati da questo spettacolo sicuramente inconsueto ma estremamente suggestivo. Per tutta la mattinata l’atmosfera è stata surreale, con i fiocchi che continuavano a scendere copiosi e il centro storico e la periferia che hanno assunto l’aspetto di paesaggi nordici, con le statue di Elisa e del Burlamacchi a fissare severi i ragazzi rincorrersi sulla neve di piazza Grande e piazza San Michele. Ma l’immagine sicuramente più bella di questo inconsueto primo marzo è quella di chi, le neve, la vedeva per la prima volta in assoluto.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.