Morì travolto da un albero: condannati due dirigenti comunali

VIAREGGIO - Sono stati condannati in primo grado dal tribunale di Lucca a 2 anni e 2 anni e 4 mesi Franco Allegretti e Riccardo Raffaelli, dirigenti del comune di Viareggio, ritenuti responsabili per negligenza della tragica morte di un pensionato travolto da un albero caduto sulla ciclopista di via Zara.

-

Allegretti aveva sostituito Raffaelli alla direzione del settore Ambiente e Verde Pubblico.

Il drammatico episodio risale alla mattina del 18 ottobre 2012. L’84enne Bernardo Piccinelli era in sella alla sua bici. Andava in pieneta a cercare funghi quando fu preso in pieno dal pioppo argentato precipitato al suolo. Non ci fu niente da fare.

“Una tragedia annunciata” – commentarono i residenti del quartiere Marco Polo, viste le precarie condizioni di diversi alberi presenti nella zona. Da allora cosa è cambiato? E’ in sicurezza il patrimonio arboreo della città?

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.