Noi Tv leader assoluta negli ascolti di febbraio in Toscana

LUCCA - Un febbraio da record. Solo così possiamo definire lo scorso mese, che ha visto Noi Tv raggiungere ascolti da capogiro in tutta la sua programmazione.

-

106.156 ascoltatori giornalieri. Questo il risultato straordinario certificato dai dati Auditel appena pubblicati. La nostra emittente, da sempre leader nella provincia di Lucca, è seconda in Toscana solo ad un unica emittente di carattere regionale. Un primato assoluto lo possiamo vantare invece nel calcolo dell’ascolto medio: 976. Significa che in media circa mille persone sono state sintonizzate in ogni minuto della giornata su Noi Tv. E siamo in assoluto i primi in Toscana.

Il merito è soprattutto vostro: un pubblico affezionatissimo che da sempre ci segue con attenzione e fiducia. Ma anche di un palinsesto che a febbraio è stato ancora più ricco. Trainato dalla forza magnetica del Carnevale di Viareggio, che anche quest’anno Noi Tv ha trasmesso per tutti e cinque i corsi.

Proprio la domenica si registrano i picchi di contatti: 151mila ascoltatori complessivi, una media di 1500 al minuto. Si sfonda ampiamente quota 100mila anche il martedì e il sabato, altri giorni in cui abbiamo trasmesso i corsi mascherati e in cui puntiamo sulla trasmissione “I colori del Serchio” che ci racconta tutte le meraviglie della Media Valle e Garfagnana.  Ma anche il giovedì, serata di trasmissioni sportive cult come “Bentornata Serie C”, o approfondimenti come “Botta&Risposta”. Davvero tanti gli appuntamenti settimanali premiati dal pubblico. Lo speciale “Dido” del venerdì,  “Curva Ovest” con il campionato della Lucchese. “Centropista” e tutte le partite in esclusiva del CGC Viareggio Hockey. I Colori del Serchio, che ci racconta tutte le meraviglie della Media Valle e Garfagnana. E naturalmente il Tg Noi, in tutte le sue edizioni, ogni giorno puntuale nelle case dei telespettatori, come “Buongiorno con Noi” e “Pomeriggio con Noi”.

Impossibile ringraziarvi uno ad uno. Ma è solo grazie a voi che Noi Tv è sicura di poter crescere ancora.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento