Paolo Andreucci, lui lo prepara così; cresce l’attesa per il rally del Ciocco

MOTORI - Ultimi test per i protagonisti più attesi della prva di apertura del CIR 2018 che scatterà venerdì pomeriggio da Forte dei Marmi. Numeri da record con 102 iscritti. 15 le PS in programma. Sabato tappa durissima e spettacolare con arrivo a Castelnuovo in serata.

-

 

Gira e rigira sugli aspri tornanti dell’Alta Garfagnana. Ancora una volta Paolo Andreucci ha effettuato i test conclusivi, quelli finali, ad Orzaglia in un punto di confine tra in comuni di Piazza al Serchio e San Romano. Ucci cerca di mettere a punto l’assetto della Peugeot 208 T16 e tutta la squadra, compresi meccanici e ingegneri seguono con attenzione le indicazioni del dieci volte campione italiano. Che ausculta e valuta. E che sa quanto dovrà essere performante al 100% anche per respingere l’assalto al trono dei vari Scandola, Campedelli e compagnia viaggiante. Anzi rombante. Sono 102 gli iscritti al rally del Ciocco e della Valle del Serchio che scatterà venerdì nel tardo pomeriggio da Forte dei Marmi con la prova spettacolo che farà già classifica. Valerio Barsella, deus ex machina della O.S.E. attende con fiducia questa attesissima 41esima edizione.

Ancora sulle immagini dei test di Andreucci ricordiamo che l’unica tappa di sabato, secondo il nuovo format stagionale, proporrà ben 14 PS che metteranno a dura prova macchine e piloti. Tratti cronometrati ormai entrati nella leggenda di questo sport: Massasassorosso, Careggine, Tereglio, Renaio e le brevi ma insidiose prove all’interno della tenuta del Ciocco, garantiscono spettacolo ed emozioni. Noi Tv ci sarà come sempre a raccontarvi la corsa quasi in una sorta di tutto il rally minuto per minuto: dalla partenza sul viale a mare di Forte dei Marmi fino all’arrivo di Castelnuovo Garfagnana all’ombra della maestosa Rocca Ariostesca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.