Pratiche edilizie a Montecarlo, indagati vicesindaco e consigliere comunale

MONTECARLO - Un'inchiesta della procura di Lucca scuote il Comune di Montecarlo. Quattro indagati per l'accusa di corruzione. Due fanno parte dell'amministrazione comunale. Si tratta del vicesindaco Luca Galligani e del consigliere con delega all'urbanistica Livio Carrara.

- 1

Insieme a loro sono indagati il figlio di Carrara, geometra, e un costruttore edile.

L’indagine è partita da una segnalazione secondo la quale a Montecarlo ci sarebbe una sorta di corsia preferenziale per alcuni tipi di pratiche edilizie da approvare in Comune, una corsia che passa appunto dallo studio del geometra e dal costruttore edile indagati. All’attenzione degli inquirenti ci sarebbe anche una pratica edilizia che, con questo percorso, sarebbe stata approvata anche in presenza di una violazione di legge.

L’inchiesta è alle prime battute e le accuse ovviamente sono tutte da dimostrare. La Procura ha già acquisito diversi documenti, sia in Comune che nelle abitazioni e negli uffici degli indagati. Ricevuti gli avvisi di garanzia il il vicesindaco Galligani e il consigliere Carrara hanno rimesso gli incarichi nelle mani del sindaco Vittorio Fantozzi.  Il primo cittadino ha accettato ed apprezzato la decisione, esprimendo massima fiducia nell’operato della magistratura.

Commenti

1

  1. Fiorenzo Stefani


    Sono molto sorpreso in quanto trattasi ,nel caso dei Carrara Livio e Giorgio, di un’ onesta e capace famiglia di lavoratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.