Un programma ghiotto per la Mostra Antiche Camelie della Lucchesia

CAPANNORI - Molto ricco il programma della XXIX Mostra Antiche Camelie della Lucchesia promossa dal Centro Culturale Compitese e dal Comune di Capannori che si svolgerà il 10/11-17/18-24/25/31 marzo e 1/2 aprile nel Borgo delle Camelie - nei paesi di Pieve di Compito e S. Andrea di Compito – ma che coinvolge anche altre frazioni di Capannori, le sue Ville, Villa Reale e la città di Lucca.

-

Oltre alle mostre, alle passeggiate nel verde, a degustazioni e concerti sarà possibile visitare il Camelieto ulteriormente ampliato e valorizzato con il settore dedicato alla camelia Sasanqua inaugurato lo scorso ottobre e il settore di sperimentazione per l’acclimatazione di nuove cultivar che provengono dall’oriente che il Centro Culturale ha riservato ai Soci della Società Italiana della Camelia e alla Società Internazionale della Camelia, affinché possano studiare se nuovi tipi di camelia possano adattarsi nel nostro Paese. Molte le delegazioni italiane e straniere che parteciperanno alla manifestazione, tra cui quella del Castello di Pillnitz, quella giapponese e la delegazione della Società Internazionale della Camelia. Anche quest’anno nell’itinerario della mostra è inserita la villa Reale di Marlia che durante la manifestazione permetterà ai cameliofili di scoprire tra le altre bellezze del suo parco i viali che ospitano oltre 50 piante di antiche camelie. Saranno aperti al pubblico poi, grazie all’iniziativa ‘Dal Borgo delle Camelie alle Ville Monumentali’ i giardini di Villa Torrigiani, Villa Mansi, Villa Reale, Villa Grabau e Villa Oliva. Per la prima volta dopo il periodo della Mostra il Borgo delle Camelie ospiterà altri eventi legati alla musica, allo sport e alla tradizione della frangitura delle olive. La manifestazione sarà inaugurata sabato 10 marzo alle ore 10.30 al Centro Culturale Compitese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento