Viale S. Concordio a senso unico fino a metà aprile

LUCCA - Viale San Concordio, a Pontetetto, rimarrà a senso unico fino a metà aprile. Lo ha comunicato il presidente della Geal, Giulio Sensi, scusandosi per i disagi provocati agli automobilisti.

- 1

Questo il comunicato diffuso dall’azienda. “Le due settimane di pioggia ininterrotta hanno nuovamente rallentato il cantiere della Geal per la realizzazione del raddoppio della fognatura a Pontetetto. Un intervento di manutenzione straordinaria che è anche strategico per rendere più efficiente e sicura la rete in vista dei nuovi investimenti.

La ditta che sta eseguendo i lavori sta attendendo negli ultimi giorni che il livello della portata della fognatura esistente torni accettabile per poter eseguire i lavori di raccordo della vecchia con la nuova condotta. Le grandi piogge hanno generato massicce infiltrazioni nelle condotte che hanno impedito di lavorare in sicurezza alla realizzazione dei bypass.
Nel frattempo sono stati realizzati i collaudi di alcune condotte principali e una serie di controlli tecnici.
“Siamo consapevoli -afferma Geal in una nota- che i ritardi sul cantiere stanno creando disagi ai cittadini residenti nella zona e gli esercenti e stiamo facendo tutto il possibile per rimanere nei tempi delineati dal cronoprogramma. I ritardi sono dovuti esclusivamente alle eccezionali condizioni meteorologiche che da febbraio hanno interessato il nostro territorio”.
Il viale San Concordio resterà dunque a senso unico fino a dopo metà aprile: serviranno altre tre settimane di lavorazioni per poter concludere la realizzazione su strada delle nuove opere. Alla posa della condotta seguiranno successivamente le operazioni di collaudo, video ispezioni e messe in esercizio delle tubazioni e degli impianti con impatti minimi sul traffico”.

Commenti

1


  1. Mettere un semaforo x avere accesso entrambi i sensi Lucca pisa Pisa lucca????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.