Cartasia cambia nome e diventa “Lucca Biennale”; spazio anche alla Cina

LUCCA - Caos e silenzio è il tema della nona edizione della Biennale lucchese dedicata all’arte, al design e all’architettura realizzati con la carta e il cartone, in programma a Lucca dal 4 agosto al 27 settembre.

-

La manifestazione, organizzata da Metropolis in collaborazione con il Comune di Lucca, il supporto di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca e in partnership con Ds Smith, è stata presentata questa mattina a Lucca, a Palazzo Ducale. Ma la prima grande novità di questa nona edizione sta proprio nel nome della manifestazione che da qui in avanti sarà “Lucca Biennale – Paper | Art | Design”. “Lucca”. Tra le altre novità uno spazio dedicato alla Cina.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.