Museo Mitoraj, si va avanti: firmato accordo Comune-Mibact

PIETRASANTA - Passi in avanti verso la realizzazione del Museo Mitoraj in centro. Lunedì è stato firmato un accordo di valorizzazione tra il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e il Comune di Pietrasanta .

-

L’accordo è stato sottoscritto dall’architetto Carla Di Francesco, Segretario generale del MIBACT, e da Giuseppe Priolo, Commissario Straordinario.

L’accordo prevede l’istituzione del Museo Igor Mitoraj a Pietrasanta, attraverso la costituzione di una Fondazione che potrà rappresentare un riferimento e un luogo di aggregazione per la creatività contemporanea internazionale. L’iniziativa fa seguito alla donazione allo Stato Italiano da parte di Jean Paul Sabatié di ventisette opere scultoree, pittoriche e grafiche del celebre scultore polacco, scomparso nel 2014.  In attesa di essere ospitata nel museo di Pietrasanta ad essa destinato, la collezione è attualmente esposta negli spazi monumentali della Certosa di Calci, gestiti dal Polo Museale della Toscana.

Il progetto nasce sotto la giunta di Massimo Mallegni che aveva ottenuto dal Ministero un contributo da due milioni di euro. Il museo sorgerà al mercato coperto comunale, dove gli operatori rimasti dovranno lasciare le loro postazioni entro poche settimane. Dopo l’estate infatti partiranno i lavori, per non perdere i fondi ministeriali, disponibili fino al 2019.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.