Presentato il progetto “Circularifood”

CAPANNORI - Presentato a Capannori "Circoularifood", un piano intercomunale con i comuni di Porcari, Capannori, Altopascio, Lucca e Villa Basilica per eliminare lo spreco alimentare ed incentivare le coltivazioni locali.

-

 

Un Piano intercomunale del cibo, ossia un insieme di azioni per migliorare la produzione, la distribuzione e il consumo di alimenti che garantiscono il diritto all’alimentazione per tutta la popolazione. Lo realizzeranno i Comuni di Capannori, Lucca, Altopascio, Porcari e Villa Basilica al termine di un percorso di progettazione partecipata che affronterà in maniera condivisa con la comunità locale il tema del cibo.

È questo il progetto “CirculariFood: verso un patto locale per il cibo” promosso dalle cinque amministrazioni comunali con il co-finanziamento dell’ Autorità Regionale per la Garanzia e la Promozione della Partecipazione.

CirculariFood intende affrontare in maniera condivisa una tematica di ampio respiro come il diritto al cibo e le sue declinazioni nelle politiche locali. Attraverso un percorso di conoscenza, formazione e condivisione che coinvolgerà interlocutori privilegiati e operatori della filiera alimentare si giungerà alla redazione di un Piano intercomunale per il cibo, ovvero un insieme di azioni con cui migliorare la produzione, distribuzione e consumo di alimenti, mettendo a sistema buone prassi già in corso e implementandone di nuove.

Alla fine del percorso si prevede la nascita di un Consiglio del cibo, organismo a carattere consultivo e propositivo per le politiche alimentari.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.