ACF Lucchese non si iscrive alla serie B e svincola le giocatrici

CALCIO DONNE - Dopo avere esplorato ogni possibilità, compresa quella di giocare in un’altra sede, l’Acf Lucchese Femminile ha dovuto arrendersi all’ amara realtà di una città insensibile allo sport di èlite e ha rinunciato a iscriversi al campionato, liberando tutte le giocatrici che ora sono svincolate e potranno accasarsi dove vogliono.

-

Oltre che fare un’ottima figura nel campionato nazionale di serie B dove aveva ottenuto una prestigiosa  settima posizione, l’Acf Lucchese Femminile è stata una grande realtà attiva nel sociale, per la tutela delle donne dalla violenza  e in generale per l’affermazione dei loro diritti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.