Clamoroso, Paolo Andreucci sarà al via del 6° rally di Roma Capitale

MOTORI - Si profila un clamoroso e prodigioso recupero di Paolo Andreucci. Il dieci volte campione italiano correrà infatti il 6° rally di Roma Capitale in programma da venerdì a domenica. Ancora da definire il copilota di Ucci visto che Anna Andreussi è fuori causa.

- 1

 

Solo venerdì pomeriggio la grande paura. Il terribile incidente di Baiardo nel ponente ligure che ha spaventato tutti, e non poco, sulle condizioni fisiche di Paolo Andreucci e Anna Andreussi. A distanza di pochi giorni succede quello che forse neppure il più ottimista degli ottimisti avrebbe osato sperare: Ucci potrebbe infatti correre il 6° Rally di Roma Capitale, sesta prova del CIR 2018 che, nonostante il ritiro al San Marino, guida ancora con ampio margine su Scandola, Campedelli e compagnia viaggiante. Una notizia clamorosa considerando che non più tardi di lunedì sera a Torino il campione garfagnino è stato sottoposto ad un intervento chirurgico di vertebro-plastica. Ma la tempra, il carattere e la strepitosa condizione fisica del 53enne pilota potrebbero consentirgli di difendere il titolo dagli assalti dei rivali. Andreucci proverà a risalire in macchina per le ricognizioni e il successivo shakedown di giovedì pomeriggio. Da venerdì a domenica sarà gara vera e propria. Stupefacente. Intanto è ancora da stabilire, alla Peugeot stanno decidendo in queste ore, chi gli siederà accanto nell’abitacolo a dettare le note. Anna Andreussi, che comunque sta decisamente meglio, dovrà infatti stare a riposo assoluto per un mese e il suo ritorno alle corse andrà valutato passo dopo passo. SI spera di rivederla protagonista all’Adriatico dal 20 al 22 settembre. Intanto prepariamoci a questo tentativo davvero incredibile di Paolo Andreucci, più che mai grande campione e autentico highlander del rallismo italiano e mondiale.

Commenti

1


  1. Grande Paolo sei l’esempio dello sport italiano!!! Vincenzo da Bari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.