Il Palio va al Pontemazzori: già pronte le novità 2019

CAMAIORE - Il Cencio si è tinto di arancio e nero. E' il Pontemazzori il vincitore del Palio dei Rioni 2018 che si è chiuso sabato sera allo stadio comunale dopo quattro serate da brivido, tra giochi, tifo e tanta adrenalina.

-

Secondo posto per Pieve a soli quattro punti di distanza, che riscatta il settimo posto dello scorso anno. Terza posizione per il 3 Borghi. Premio per il decoro ai Rioni Nocchi e Frati. Le tigri arancio-nero dunque tornano al successo dopo un solo anno di stop: è la terza vittoria dopo il 2015-2016 Ma soprattutto trionfano nell’ambitissimo tiro alla fune, riuescendo a battere nelle terza finale consecutiva il 3 borghi, che aveva schierato il jolly.

SI chiude così la 28esima edizione del Palio di Camaiore, organizzato senza intoppi dal Comitato Palio con il supporto del Comune e dell’assessore Sandra Galeotti. Ora si guarda al 2019, con tante novità in arrivo, alcune già annunciate da Carlo Rosi settimane fa ai nostri microfoni. Tra queste il ritorno dei giochi d’acqua, l’apertura ad atleti “stranieri”, ovvero non camaioresi (per allargare il respiro della manifestazione). Ma anche modifiche ai giochi attuali come le bandierine e il tiro alla fune, magari con una sola serata dedicata alle qualificazioni. Ma ci sarà tempo per decidere. Adesso il Palio si gode il successo e i Rioni i meritati festeggiamenti dopo mesi e mesi di allenamenti, prove e impegni.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.