In vigore a fine luglio il regolamento “anti-movida”

LUCCA - Entrerà in vigore alla fine del mese il nuovo regolamento di polizia urbana, approvato dal consiglio comunale. Il testo detta le regole di convivenza negli spazi urbani e andrà ad incidere soprattutto sulla cosiddetta movida notturna in centro storico.

-

Quindi, stop alla musica alta dopo la mezzanotte e stop alla vendita di bottiglie o contenitori in vetro e metallo dopo le 10 di sera.
Il regolamento prevede un giro di vite anche contro l’accattonaggio molesto, con gli agenti di polizia municipale che potranno imporre ai responsabili l’allontanamento di 48 ore dal territorio cittadino. Prevista anche la confisca del denaro provento della violazione. Una curiosità: da ora in avanti saranno vietati anche gli spettacoli di giocoleria ai semafori.

Il regolamento è stato contestato dai gruppi di opposizione 5Stelle, SiAmo Lucca e Lucca in Movimento, che hanno accusato la maggioranza di aver agito in maniera frettolosa e incoerente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.