Rudy Michelini cerca l’ottavo sigillo al 53esimo rally Coppa Città di Lucca

MOTORI - Questo fine settimana torna sulla scena regionale e nazionale uno dei rallies più longevi ed anche tra i più amati, la 53esima edizione della Coppa Città di Lucca. L’evento, preso in carico dalla Scuderia Maremmacorse 2.0 avendolo rilevato dalla Scuderia Balestrero, ha segnato un plateau di iscritti di 78 equipaggi, con grande qualità di vetture e piloti al via.

-

Si andrà a riproporre il format che fu proprio dell’edizione 2016 della gara, caratterizzata da un percorso ispirato al passato, punteggiato da sette prove speciali in totale. Saranno la “Pizzorne” (Km. 11,270), da ripetere tre volte, la “San Rocco” (Km. 11,270) e la “Cune” (Km. 8,500), queste due da correre per due occasioni.  Il percorso conta 74,340 chilometri di distanza cronometrata a fronte del totale che ne misura 307,840.

Favorito d’obbligo il già sette volte vincitore nella gara della sua città, Rudy Michelini, che sarà al via con una Skoda Fabia R5, la stessa che usa quest’anno nel Campionato Italiano. Punta quindi all’ottavo sigillo, anche per dimenticare in fretta la fresca delusione del ritiro per uscita di strada al rally di Roma della settimana scorsa. L’ultimo alloro a Lucca, Michelini lo ha conquistato la passata edizione, e sulla sua strada troverà sicuramente l’ostruzione di Fabio Pinelli e Luca Artino, anche loro ben forniti di una Skoda Fabia R5. Pinelli è secondo in classifica di Campionato regionale e conta sul “Lucca” per tornare al comando.

Attesa poi tra le due ruote motrici: a Stefano Gaddini (Renault Clio S1600) si opporranno in diversi, a partire dal veloce pistoiese Federico Gasperetti (Renault Clio R3T), Andrea Simonetti (Renault Clio R3C), Claudio Fanucchi (Renault Clio R3C) e non passerà certamente inosservata la presenza del giovane fiorentino Tommaso Ciuffi, con la Peugeot 208 R2, il quale metterà certamente a frutto l’esperienza che ha quest’anno nel Campionato Italiano, de quale è uno dei migliori esponenti della “filiera verde”, inserito nel programma di Aci Team Italia. Ed inosservato non passerà neppure Luca Panzani, lucchese pure lui, pilota ufficiale Hankook nel Campionato Italiano, il quale rimette in discussione con la piccola Peugeot 106 rally sulla quale testerà dei nuovi pneumatici del costruttore coreano.

Partenza alle 14,01 di sabato 28 luglio dal magnifico scenario dell’Antico Caffè delle mura ed arrivo, nello stesso luogo, alla mezzanotte.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.