Cresce l’agricola Carraia dell’Anffas

CAPANNORI - L’Agricola Carraia cresce e tra qualche mese potrà contare su una nuova struttura da destinare a fattoria didattica e a centro per agricoltura sociale, completando così il progetto di accoglienza delle persone con disabilità che Anffas Lucca sognava da anni.

-

La posa della prima pietra è avvenuta  con una piccola cerimonia alla quale hanno partecipato gli enti che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto, tra cui la Fondazione per la coesione sociale e la Fondazione Cassa di Risparmio.

A poco più di un anno dall’inaugurazione delle nuove serre (era il giugno del 2017), viene quindi compiuto un altro importante passo avanti per questo progetto di inclusione sociale rivolto alle persone con disabilità intellettiva e relazionale, attivo ormai da più di 30 anni sul territorio di Capannori.

Andando nel concreto, l’intervento consisterà nel rifacimento di un ex capannone artigianale di circa 300 metri quadri che ospiterà un ambiente per l’accoglienza dei ragazzi disabili oltre che dei visitatori e dei clienti dell’azienda agricola, con l’allestimento di un piccolo punto vendita. Saranno realizzati inoltre dei locali per la lavorazione dei prodotti agricoli che qui vengono coltivati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.