Ecco come sarà la nuova ex Cavallerizza

LUCCA --- Sono ripresi i lavori per la sistemazione dell'area esterna all'ex Cavallerizza di piazzale Verdi. Nei giorni scorsi è stato steso il primo strato di asfalto nero nell'area adiacente all'immobile.

-

Sono ripresi i lavori per la sistemazione dell’area esterna all’ex Cavallerizza di piazzale Verdi. Nei giorni scorsi è stato steso il primo strato di asfalto nero nell’area adiacente all’immobile e dopo la pausa di Ferragosto la stessa operazione sarà effettuata lungo il percorso, che diverrà completamente pedonale, che va dalla scesa delle Mura urbane fino a via San Paolino, passando davanti alla sede di Itinera.Tra l’altro però, proprio a causa dei lavori i cartelli di divieto di accesso alle auto risultano non visibili e più di un turista ha imboccato con l’auto la scesa arrivando in macchina fin sopra le mura.
Tornando ai lavori, a settembre l’asfalto nero verrà interamente ricoperto da uno strato di conglomerato natura, di colore terra, con ricorsi in pietra.
Una volta completati i lavori esterni, si passerà agli allestimenti interni, che l’amministrazione ha voluto il più possibile flessibili, in modo da consentire un ampio spettro di possibili utilizzi dello spazio.
I lavori prevedono innanzitutto un intervento che servirà a migliorare l’acustica, togliendo l’effetto eco dovuto alla conformazione dell’edificio. Gli arredi, come si può vedere da questi rendering, saranno poi costituiti da una serie di tribunette telescopiche a scomparsa, con una capienza massima della sala fino a 500 persone fra tribunette e sedie. La sala sarà inoltre dotata di tralicci all’americana per proiezioni di materiale promozionale legato a Lucca e al territorio, ma anche per video, filmati e altro materiali legato a singoli eventi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.