Incubo nube tossica: a giorni l’esito della analisi Arpat

PIETRASANTA - Per capire la portata del danno ambientale dell'incendio di via Pontenuovo ci sarà da attendere le prossime ore. Di certo l'immensa nube nera che si è alzata dalla Cerù ha spaventato tutti, visibile da Viareggio fino a Marina di Carrara.

-

Come testimoniano le foto e i video che hanno indondato il web in pochi minuti.

Si teme che le fiamme possano aver sprigionato sostanze tossiche nell’aria a causa dei materiali plastici incendiati. Arpat darà indicazioni esatte a breve. Intanto, su disposione della Asl, in tutta la Versilia massima cautela con tutte le precauzioni del caso. La popolazione a Pietrasanta e dintorni è stata informata anche con altoparlanti in strada. In spiaggia a Marina alcuni bagnanti hanno visto cadere dal cielo pezzi inceneriti.

La Asl fa sapere che domenica mattina ovest  effettuerà campionamenti su prodotti di origine vegetale per valutare se ci siano eventuali rischi per la catena alimentare. A monitorare la situazione il sindaco di Pietrasanta Alberto Giovannetti che ha firmato un’ordinanza ad hoc.

Fino a domenica la raccomandazione è di lavare frutta e verdura coltivata negli orti locali.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.