Spettacolo pirotecnico dal pontile per Sant’Ermete

FORTE DEI MARMI - Anche per quest’anno sui solenni festeggiamenti in onore del patrono di Forte dei Marmi, Sant'Ermete, è calato il sipario. L' edizione 2018, nonostante un calo di presenze dovute in particolare ai rientri anticipati a causa dell'allerta meteo dello scorso fine settimana, sicuramente resterà nei ricordi di moltissimi turisti che hanno partecipato alle diverse e suggestive manifestazioni iniziate lunedi sera con la processione per le vie del centro fortemarmino.

-

Era presente anche una delegazione dei i vigili del fuoco di Genova impegnati nel crollo del ponte. A seguire la tradizionale focata in piazza Garibaldi. Martedi, ultimo giorno dei festeggiamenti del patrono. Di prima mattina ha preso il via per le vie del centro di Forte dei Marmi la tradizionale fiera con circa 400 banchi che hanno animato la giornata. Per garantire la massima sicurezza durante i due giorni di festeggiamenti è scena in campo una vera e propria task-force coordinata dal comandante della polizia municipale Giuseppe Antonelli. 40 agenti si sono alternati dalle prime luci dell’alba di martedi per scongiurare la presenza di venditori abusivi e per disciplinare il transito. A chiudere i festeggiamenti martedi sera, il classico appuntamento con lo spettacolo pirotecnico che ha salutato l’estate che se ne va.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.