74 anni dalla liberazione: Pietrasanta è Medaglia d’Argento

PIETRASANTA - La città è Medaglia d'Argento al valore civile. L'alto riconoscimento, assegnato mesi fa dal Presidente della Repubblica per il contributo dato durante la Resistenza, è stato ufficialmente consegnato in occasione della cerimonia del 74° anniversario dalla Liberazione dal nazifascismo.

-

A consegnare la Medaglia al sindaco Alberto Giovannetti, appesa al gonfalone del Comune, è stato il Prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti, che ha letto con emozione le motivazioni. “Nonostante le violenze patite la comunità locale seppe reagire agli orrori della guerra e, con generoso altruismo, diede ospitalità e aiuto a numerosi sfollati e offrì un significativo contributo alla lotta di liberazione. Chiaro esempio di elette virtù civiche, fondate sui più alti valori di libertà e di democrazia”

Una cerimonia intensa partita con l’apposizione delle corone di alloro prima di fronte al Cippo dell’Osterietta e poi al monumento del Soldato Alleato sul viale Apua, officiata dall’assessore alla Polizia Municipale Andrea Cosci, e al Monumento ai Caduti di Piazza Statuto dove si è tenuta la commemorazione ufficiale.

Presenti le autorità cittadine e militari, le associazioni combattentistiche, d’arma e patriottiche e gli alunni delle classi terze della scuola media Barsanti con i loro insegnanti.

Orazione ufficiale affidata allo storico locale Ezio Marcucci che con la consueta passione e dovizia di particolari ha ripercorso i giorni della liberazione trasmettendo le storie e le memorie di quei giorni che hanno segnato per sempre la comunità ed il paese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.