Agli arresti domiciliari coltiva marijuana in casa

FORTE DEI MARMI - Coltivava piante di marijauana in casa mentre era agli arresti domiciliari. Adesso deve rispondere anche di produzione di sostanza stupefacente. Nei guai per droga è finito un uomo di 50 anni.

- 1

E’stato scoperto dagli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Forte dei Marmi, a seguito di una perquisizione domiciliare. Quindici le piante di cannabis rinvenute e sequestrate: le stesse sono risultate positive al “narcotest” e di buona qualità. L’uomo ai poliziotti ha dichiarato di coltivarle per uso personale. Si trovava già agli arresti domiciliari ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca per produzione di sostanza stupefacente.

Commenti

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.