Alberghiero Marconi: chiesto alla Fondazione CRL dalla Provincia un contributo di 1.5 milioni di euro

VIAREGGIO -  La Provincia di Lucca ha chiesto un contributo di 1,5 milioni di euro alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per finanziare il progetto di adeguamento e di sistemazione dell'area esterna dell'Istituto alberghiero Marconi (ex Colombo) di Viareggio dove saranno sistemati i moduli prefabbricati provvisori che ospiteranno sia le classi che i laboratori per poter poi cominciare i lavori di messa in sicurezza e riqualificazione dell'istituto superiore della Darsena Viareggina.

-

L’avvio dell’anno scolastico avverrà regolarmente per tutti gli studenti del Marconi in un’ala dell’edificio ritenuta idonea e sicura. Una sistemazione che durerà fino all’installazione dei moduli che, secondo il crono-programma della Provincia, dovrebbe concludersi entro novembre. Sono questi alcuni degli aspetti affrontati nell’incontro tenutosi a Palazzo Ducale a Lucca tra il presidente della Provincia Luca Menesini, i tecnici dell’ente e il dirigente scolastico Lorenzo Isoppo. Nei prossimi giorni, intanto, saranno individuate le ditte incaricate dall’amministrazione provinciale che provvederanno al taglio dei pini nel cortile della scuola per poter fare spazio ai moduli, alla preparazione del fondo, alla realizzazione degli scavi e dei cordoli. Dal punto di vista finanziario la richiesta avanzata alla Fondazione CRL comprende la quota per la sistemazione dell’area e il noleggio dei moduli prefabbricati (il cui costo si aggira sui 500/600.000 euro), fondi che si aggiungono ai 1.020.000 euro già disponibili nel bilancio dell’Ente di Palazzo Ducale per la scuola.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.