La carica dei 1600 aspiranti medici

LUCCA - Proseguono presso il Polo Fiere di Sorbano i test di ammissione all'università di Pisa. La seconda prova ha coinvolto 1600 aspiranti nuovi medici per la facoltà di medicina e odontoiatri. 252 i posti a disposizione

-

 

1600 aspiranti nuovi medici provenienti da tutta Italia hanno preso parte ai test di ammissione all’università di Pisa in svolgimento al Polo Fiere di Sorbano, per accedere ai 252 posti a disposizione. I test, iniziati lunedì con la facoltà di scienze motorie, sono proseguiti dunque con uno dei concorsi più partecipati.

E che la medicina e lo studio sono soprattutto una passione, lo testimoniano le parole di questa aspirante matricola.

A salutare gli aspiranti medici è arrivato anche il sindaco Alessandro Tambellini ed il rettore dell’ateneo Paolo Maria Mancarella che ha ribadito la soddisfazione della scelta di svolgere a Lucca i test di ammissione.

Una scelta che però non ha mancato di destare malumori nella città della torre pendente. Polemiche che però il rettore liquida così.

E adesso i prossimi test attesi sono quelli di veterinaria, ingegneria edile e architettura, quello delle professioni sanitarie – il più numeroso con 1763 iscritti – ed il per il nuovo corso di Scienze della formazione primaria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.