Morto Alessandro Cecchi, il 27enne viareggino vittima dello scontro in scooter

VIAREGGIO - Non ce l’ha fatta purtroppo Alessandro Cecchi, il 27enne viareggino vittima di un violentissimo incidente in scooter giovedì intorno alle 14 in via Pisano.

-

Il giovane, nipote della Fauzia (conosciutissima pasticcera cittadina), è morto a metà pomeriggio di oggi all’ospedale Cisanello di Pisa dove era stato trasportato d’urgenza in codice rosso con il Pegaso.
Le sue condizioni erano subito apparse disperate dopo lo schianto in moto contro una Toyota Yaris, all’altezza di via Volpi al Campo d’Aviazione. Il giovane era sbalzato dalla sella colpendo prima il parabrezza dell’auto per poi schiantarsi contro un cancello di un’abitazione.
Dopo lunghissime ore di apprensione per familiari e amici, è deceduto per arresto cardiaco alle 16.30. I medici pisani fanno sapere che non c’è stato alcun accertamento di morte cerebrale. I familiari non hanno autorizzato l’espianto degli organi.
Un dramma che getta nella disperazione una famiglia intera, molto conosciuta a Viareggio. Il ragazzo lavorava nella pasticceria della Passeggiata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.