Negozi chiusi e imprese in calo: l’allarme di Forza Italia

VIAREGGIO - Dalla fine del 2012 a tutto il 2017 il tessuto economico cittadino ha perso 440 imprese, passando da 6.954 a 6.514. E delle 1.976 aziende artigiane che risultavano operative in città sei anni fa, il 31 dicembre scorso la Camera di Commercio di Lucca ne ha ritrovate solo 1.597, con un saldo negativo di 379 unità e di oltre 660 addetti.

-

Numeri della Camera di Commercio di Lucca riportati oggi dal coordinamento comunale di Forza Italia, che a breve incontrerà le categorie economiche.

“I fondi sfitti nel cuore commerciale di Viareggio” –  commenta Aldo Paoli, membro del coordinamento di Forza Italia – “danno un riscontro immediato ai numeri che certificano la difficoltà dell’impianto economico cittadino.”

Da questa fotografia Forza Italia riparte per proseguire la serie di incontri con le categorie economiche viareggine che ha porta gli azzurri locali a confrontarsi con imprenditori balneari, albergatori e con gli operatori di Torre del Lago, insieme ai parlamentari Massimo Mallegni e Deborah Bergamini e al consigliere regionale Maurizio Marchetti.

“Con il nostro rappresentante in consiglio comunale Alessandro Santini” – conferma il coordinatore locale Marco Dondolini – “stiamo lavorando all’organizzazione di un incontro con i commercianti di Viareggio interessando le associazioni di categoria.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.