Riccardo Bergamini e quel forte richiamo dell’Himalaya

LUCCA - L'alpinista lucchese partirà il 1 ottobre per la sua undicesima spedizione sul tetto del mondo. Stavolta cercherà di scalare il Singu Chuli in Nepal, montagna molto tecnica di 6501 metri. Naturalmente anche questo tentativo verrà effettuato senza l'ausilio delle bombole di ossigeno.

-

 

C’era l leggendario richiamo della foresta di Jack London ma c’è anche il fortissimo richiamo della montagna di Riccardo Bergamini. Il noto e forte alpinista lucchese si prepara infatti all’undicesima spedizione in Himalaya per affrontare una delle tante montagne impervie e dure che caratterizzano l’orografia del tetto del mondo. Lo scorso anno il 42enne Riccardo aveva scalato il Manaslu (8163 metri) e in passato era salito anche sul Cho Oyu a 8201 metri. Bergamini è venuto a trovarci per raccontare emozioni e sensazioni a pochi giorni dalla partenza per un rito che ormai si ripete dal 2009. Riccardo Bergamini sarà ospite di “Buongiorno con noi” mercoledì 26 settembre a partire dalle ore 9.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.